lunedì 05 dicembre | 00:06
pubblicato il 06/giu/2013 16:26

A Torino Flash mob per i diritti dei gay e contro Putin

Contestata mostra da Ermitage per leggi russe contro omosessuali

A Torino Flash mob per i diritti dei gay e contro Putin

Torino, (askanews) - lash mob a Torino, davanti a Palazzo Madama, organizzato dai Radicali e dal Coordinamento Torino Pride in occasione dell'apertura della mostra "il Collezionista di Meraviglie", che ha portato in città la collezione Basilewsky dell'Ermitage di San Pietroburgo.Gli attivisti per i diritti dei gay imbavagliati e con cartelli hanno espresso il loro dissenso per il fatto che il Parlamento russo ha approvato a inizio anno l'estensione a tutto il territorio nazionale di una legge già in vigore a livello regionale a San Pietroburgo, ed altre grandi città russe, che sancisce il divieto di propaganda omosessuale. Enzo Cucco, Coordinamento Torino Pride:"E' una legge che è stata purtroppo applicata, sono decine le persone che sono state arrestate questa è una gravissima violazione dei diritti umani".Gli attivisti hanno incontrato il sindaco Piero Fassino, che ha assicurato la sua presenza sabato alla partenza del Gay Pride torinese.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari