lunedì 20 febbraio | 21:44
pubblicato il 15/mag/2012 18:29

A Sorrento il meeting internazionale degli armatori

Tra i temi dominanti la lotta alla pirateria

A Sorrento il meeting internazionale degli armatori

Sorrento (askanews) - I continui episodi di pirateria al largo delle coste somale e l'ultimo episodio che ha coinvolto i due marò italiani imbarcatio sul cargo Enrica Lexie e arrestati in India con l'accusa di aver sparato e ucciso contro alcuni marinai creduti pirati, sono stati al centro del dibattito sulla sicurezza in mare al meeting internazionale degli armatori che si è svolto a Sorrento. Giuseppe Bottiglieri, presidente della Giuseppe Bottiglieri Shipping Company."L'oceano indiano è un mare molto grande e richiede una particolare attenzione. L'introduzione dei marò e dei militari italiani a bordo delle navi sta sta dando un risultiato efficace al controllo. L'unica cosa da fare è incrementare le rotte servite dagli italiani su altre rotte che passino per l'Oceano Indiano".

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia