domenica 11 dicembre | 03:34
pubblicato il 21/lug/2012 13:00

A Singapore l'impianto fotovoltaico diventa una foresta

Parco tematico con pannelli "mascherati" da piante

A Singapore l'impianto fotovoltaico diventa una foresta

Singapore, (askanews) - Un matrimonio riuscito tra natura e tecnologia. A Singapore sono gli alberi i protagonisti della lotta all'inquinamento e alle emissioni dannose: piante vere, per sfruttare la fotosintesi clorofilliana, e create dall'uomo, si uniscono in un parco tematico di oltre cento ettari di estensione.E' un progetto sperimentale che si integra con il verde esistente: al suo interno, oltre alle piante originarie, sono stati costruiti dei giganteschi impianti fotovoltaici "travestiti" da alberi, che svettano per 40 metri e catturano la luce del sole per produrre energia, poi sfruttata per raffreddare le serre dove si coltivano le piante. Un'aggiunta artificiale che non ha penalizzato il parco naturale: da quando ci sono gli impianti, assicurano i responsabili, la vita animale e vegetale è rifiorita.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina