martedì 17 gennaio | 16:47
pubblicato il 24/nov/2011 16:04

A Saponara si scava tra il fango, il paese devastato dalla frana

Gli abitanti ancora sotto shock per il disastro

A Saponara si scava tra il fango, il paese devastato dalla frana

Saponara. (askanews) - A Saponara si scava senza sosta. Gli abitanti del piccolo comune peloritano continuano a spalare via le tonnellate di fango piombate fin dentro le abitazioni, i negozi, i garage e le cantine. Tre persone Luigi Valla, il figlio Beppe e Luca Vinci, un bambino di 10 anni, sono morte in una assurda casualità. Ora si scava pale in mano, stivali ai piedi e negli occhi le immagini della tragedia.La frana si è abbattuta sul paese in provincia di Messina dopo un'eccezionale ondata di maltempo, ma sulla prevedibilità di un evento del genere, un commerciante racconta che hanno sempre detto che quella non era una zona ad alto rischio idrogeologico.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa