venerdì 02 dicembre | 20:54
pubblicato il 24/nov/2011 16:04

A Saponara si scava tra il fango, il paese devastato dalla frana

Gli abitanti ancora sotto shock per il disastro

A Saponara si scava tra il fango, il paese devastato dalla frana

Saponara. (askanews) - A Saponara si scava senza sosta. Gli abitanti del piccolo comune peloritano continuano a spalare via le tonnellate di fango piombate fin dentro le abitazioni, i negozi, i garage e le cantine. Tre persone Luigi Valla, il figlio Beppe e Luca Vinci, un bambino di 10 anni, sono morte in una assurda casualità. Ora si scava pale in mano, stivali ai piedi e negli occhi le immagini della tragedia.La frana si è abbattuta sul paese in provincia di Messina dopo un'eccezionale ondata di maltempo, ma sulla prevedibilità di un evento del genere, un commerciante racconta che hanno sempre detto che quella non era una zona ad alto rischio idrogeologico.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari