mercoledì 22 febbraio | 15:29
pubblicato il 24/nov/2011 16:04

A Saponara si scava tra il fango, il paese devastato dalla frana

Gli abitanti ancora sotto shock per il disastro

A Saponara si scava tra il fango, il paese devastato dalla frana

Saponara. (askanews) - A Saponara si scava senza sosta. Gli abitanti del piccolo comune peloritano continuano a spalare via le tonnellate di fango piombate fin dentro le abitazioni, i negozi, i garage e le cantine. Tre persone Luigi Valla, il figlio Beppe e Luca Vinci, un bambino di 10 anni, sono morte in una assurda casualità. Ora si scava pale in mano, stivali ai piedi e negli occhi le immagini della tragedia.La frana si è abbattuta sul paese in provincia di Messina dopo un'eccezionale ondata di maltempo, ma sulla prevedibilità di un evento del genere, un commerciante racconta che hanno sempre detto che quella non era una zona ad alto rischio idrogeologico.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%