domenica 11 dicembre | 00:02
pubblicato il 09/feb/2011 16:08

A Roma ritrovati nuovi reperti dell'età imperiale

Riaffiorano 6 sculture in marmo del II e III secolo

A Roma ritrovati nuovi reperti dell'età imperiale

Un vero e proprio tesoro, di valore inestimabile, della Roma imperiale del II e III secolo dopo Cristo. Sono questi i reperti ritrovati nella zona di Anagnina, a Roma, all'interno di una vasca di una villa romana: sei sculture in marmo di particolare rilevanza storica ed artistica. Nelle immagini il primo busto rinvenuto: si tratta di un ritratto di bimba della famiglia imperiale dei Severi. Quindi ecco un busto con ritratto, due teste ritratto di personaggi maschili della stessa famiglia; una figura femminile, una statua probabilmente di Zeus raffigurato nudo e a grandezza naturale. I reperti rinvenuti andranno ora ad arricchire il patrimonio del Museo Nazionale romano.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina