giovedì 19 gennaio | 22:45
pubblicato il 01/lug/2014 12:00

A Roma i decibel superano i limiti di legge anche di giorno

Primi risultati campagna spegni il rumore accendi il divertimento

A Roma i decibel superano i limiti di legge anche di giorno

Roma, 1 lug. (askanews) - Sono passati dieci giorni dall'inizio della Campagna taglia decibel di Legambiente Lazio, Fondazione Sorgente Group, Radio Colonna e I Municipio, dal titolo "Spegni il rumore accendi il divertimento". Ovunque i limiti di legge sono stati superati, è il traffico l'imputato principale causa della rumorosa colonna sonora della vita dei romani. Tra i risultati più interessanti, riportati dai volontari di Legambiente muniti di fonometri, sicuramente quelli rilevati a Viale del Policlinico. Qui infatti la media registrata nel pomeriggio alle 16 è stata di 71,6 dB(A) con un picco di 73,8 dB(A) che diventa ancora più grave in corrispondenza di un ospedale che accoglie anziani e ammalati (i limiti sono 65 dB in fascia diurna e 55 dB di notte). Anche le altre zone sono di fatto bombardate dal frastuono: in via di Torpignattara (incrocio via Casilina) il traffico notturno a mezzanotte al rientro dai luoghi del divertimento del centro ha fatto registrare una media di 74,9 dB(A) e un picco di addirittura 82,2 dB(A) appena inferiore a quello diurno di Via Nomentana all'incrocio con Viale Regina Margherita che, per ora, detiene il record con un picco di 82,6 dB (A) e una media di 77,4 dB(A) registrato alle ore 15.30. A Campo de' Fiori nel corso della settimana il fonometro si è assestato a una media di 74,9 dB(A). I cittadini dimostrano di apprezzare la campagna e di usare gli strumenti messi a disposizione, in particolare il telefono dell'Avvocato messo a disposizione per pareri sul tema e il sito ufficiale della campagna: spegniilrumore.radiocolonna.it, dove sono arrivate tantissime segnalazioni. In particolare appelli accorati sono poi giunti per gli allarmi che impazzano h24 e per i cani lasciati soli dai padroni in casa, anche di notte. Tra le azioni della campagna ricordiamo l'infopoint in Galleria Alberto Sordi attivo dal 20 giugno per un mese, che raccoglie segnalazioni e dà informazioni sull'inquinamento acustico e il laboratorio mobile, SMA SMART LAB dal 27 giugno al 20 luglio che monitora i quartieri Trastevere, Aventino, Monti e Ponte Milvio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale