venerdì 09 dicembre | 01:59
pubblicato il 23/giu/2014 12:00

A Pompei sospese agitazioni personale, Scavi aperti per turisti

Decisione dopo incontro con soprintendente anche per Ercolano

A Pompei sospese agitazioni personale, Scavi aperti per turisti

Napoli, 23 giu. (askanews) - Nei siti archeologici di Pompei, Ercolano, Oplonti, Stabia e Boscoreale sono state revocate tutte le assemblee del personale già indette per i prossimi giorni. A comunicarlo, in una nota, la Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia dopo un incontro che si è svolto questa mattina tra il soprintendente Massimo Osanna e le organizzazioni sindacali. Pertanto, gli Scavi di Pompei, Ercolano, Oplonti e Stabia e l'antiquarium di Boscoreale saranno regolarmente aperti e visitabili. Nella giornata di ieri e la scorsa settimana, lo stato di agitazione del personale aveva creato diversi disagi a visitatori e turisti rimasti, per alcune ore, in fila e sotto il sole senza poter accedere alle aree archeologiche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni