sabato 10 dicembre | 23:43
pubblicato il 18/lug/2014 18:51

A Palermo una mostra fotografica per ricordare Borsellino

Al palazzo di Giustizia "Gli invisibili"

A Palermo una mostra fotografica per ricordare Borsellino

Palermo (askanews) - A 22 anni dalla strage di via D'Amelio, in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e i suoi 5 agenti di scorta, Palermo si ferma ancora una volta a ricordare il sacrificio del magistrato che insieme al collega e amico Giovanni Falcone seppe infliggere i colpi più duri della giustizia alla mafia.Nell'aula magna del Palazzo di Giustizia di Palermo è stata allestita la mostra dal titolo "Gli invisibili" , che attraverso gli scatti della fotografa Lavinia Caminiti, ripercorre cento anni di lotta alla mafia, raccogliendo le immagini delle lapidi e gli articoli di stampa che hanno raccontato Cosa nostra. Invisibili sono magistrati, giornalisti, uomini delle scorte, gente comune e semplici passanti, uccisi perché credevano nella legalità o per sbaglio.Un percorso ideale lungo le vie di Palermo teatro di delitti, e una denuncia verso una città che spesso sembra non coltivare a dovere la propria memoria. Qualsiasi riferimento a quegli eventi, infatti, sopravvive a fatica in targhe cancellate, divelte o che, ancor peggio, versano nel degrado, nascoste dall'immondizia.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina