venerdì 09 dicembre | 01:33
pubblicato il 07/feb/2013 19:24

A Palermo protestano driver e proprietari scuderie ippodromo

Senza soldi e premi da otto mesi, a rischio i cavalli

A Palermo protestano driver e proprietari scuderie ippodromo

Palermo, (askanews) - Niente premi al traguardo e niente soldi da otto mesi, la crisi economica rischia di scrivere la parola fine sull'ippodromo di Palermo. Per questo driver, proprietari di scuderie con i loro cavalli da corsa sono scesi in piazza, bloccando il traffico davanti allo stadio, in Viale Del Fante. Un gesto forte per chiedere l'attenzione da parte degli amministratori regionali e nazionali, verso un problema che sembra passare giorno dopo giorno sotto silenzio. L'appello di Matteo Di Meo, vicepresidente Associazione Guidatori Italiani Trotto."Chiediamo che ci vengano ripristinati i pagamenti dei premi che sono l'unica nostra fonte di guadagno Da luglio 2012 non prendiamo soldi e questo manda in difficoltà sia le famiglie, mettendo a rischio la stessa sopravvivenza dei cavalli".Per il driver palermitano Giovanni La Rosa, la situazione è critica: "Tutto l'indotto si è bloccato. Non possiamo pagare i fornitori per il cibo dei cavalli, e i proprietari non possono più pagarci. Nessuno se ne preoccupa. Nessun politico ha preso un provvedimento per risolvere questo problema".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni