lunedì 20 febbraio | 22:05
pubblicato il 15/feb/2011 10:44

A Palermo nelle vie dello shopping arriva lo spazzino privato

Pagato dai commercianti per togliere i rifiuti

A Palermo nelle vie dello shopping arriva lo spazzino privato

I commercianti di Palermo contro l'immondizia per strada: stanchi di vedere viale Strasburgo invaso dalla spazzatura, i negozianti di uno dei punti nevralgici dello shopping hanno deciso di autotassarsi per garantire la pulizia. Stop a cartacce e volantini, grazie a uno spazzino privato che dal lunedì al sabato pulirà i marciapiedi e svuoterà i cestini: sei ore la mattina, a partire dai primi di marzo, per un costo di circa duemila euro al mese a carico dell'associazione "Viale Strasburgo", che riunisce una quarantina di negozianti. Le richieste al Comune non hanno ricevuto risposta, quindi si fa da sè per evitare che i clienti continuino a lamentarsi delle condizioni igieniche. partita la raccolta di fondi tra i residenti per finanziare pulizia e rilancio della strada dedicata agli acquisti.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia