domenica 11 dicembre | 09:33
pubblicato il 22/nov/2012 14:46

A Palermo in migliaia in piazza con striscioni e mutande

I ragazzi hanno rivolto anche un pensiero al popolo palestinese

A Palermo in migliaia in piazza con striscioni e mutande

Palermo, (askanews) - Cantano l'Inno nazionale e gridano slogan contro il governo Monti. Gli studenti palermitani sono tornati in piazza per protestare contro i tagli all'istruzione. I ragazzi hanno marciato lungo le vie del centro del capoluogo siciliano, esibendo striscioni, intonando slogan ed mostrando mutande accompagnate dalla scritta "Prendetevi pure queste". Alla manifestazione, promossa dal Coordinamento Studenti Siciliani e Avanguardia Studentesca hanno partecipato migliaia di persone.La protesta degli studenti prosegue da lunedì 19 novembre in molti istituti superiori palermitani, e 21 scuole sono state occupate. Durante la marcia, i giovani hanno anche rivolto un pensiero a quanto sta accadendo nella Striscia di Gaza in segno di solidarietà al popolo palestinese.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina