sabato 10 dicembre | 23:16
pubblicato il 08/nov/2011 09:44

A Palermo code ai benzinai in vista dello sciopero

Corsa al rifornimento per non rimanere a secco

A Palermo code ai benzinai in vista dello sciopero

Tutti in coda per non rimanere a secco, i palermitani stanno prendendo d'assalto i distributori di carburanti in vista dello sciopero dei benzinai. In molti si sono portati avanti e già ieri hanno fatto il pieno, ma a poche ore dalla chiusura degli impianti sono davvero tanti a essersi messi pazientemente in coda. L'attesa in alcuni casi è superiore ai 20 minuti. Sulle pompe della città campeggia il cartello che avvisa i palermitani dello sciopero previsto da martedì alle 19 fino alle 7 di venerdì. I gestori delle pompe di benzina protestano contro il mancato rinnovo del loro bonus fiscale che costringerebbe alla chiusura migliaia di piccole gestioni, mettendo sul lastrico le imprese, le loro famiglie ed i loro dipendenti.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina