sabato 25 febbraio | 12:12
pubblicato il 08/nov/2011 09:44

A Palermo code ai benzinai in vista dello sciopero

Corsa al rifornimento per non rimanere a secco

A Palermo code ai benzinai in vista dello sciopero

Tutti in coda per non rimanere a secco, i palermitani stanno prendendo d'assalto i distributori di carburanti in vista dello sciopero dei benzinai. In molti si sono portati avanti e già ieri hanno fatto il pieno, ma a poche ore dalla chiusura degli impianti sono davvero tanti a essersi messi pazientemente in coda. L'attesa in alcuni casi è superiore ai 20 minuti. Sulle pompe della città campeggia il cartello che avvisa i palermitani dello sciopero previsto da martedì alle 19 fino alle 7 di venerdì. I gestori delle pompe di benzina protestano contro il mancato rinnovo del loro bonus fiscale che costringerebbe alla chiusura migliaia di piccole gestioni, mettendo sul lastrico le imprese, le loro famiglie ed i loro dipendenti.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech