domenica 22 gennaio | 13:16
pubblicato il 08/nov/2011 09:44

A Palermo code ai benzinai in vista dello sciopero

Corsa al rifornimento per non rimanere a secco

A Palermo code ai benzinai in vista dello sciopero

Tutti in coda per non rimanere a secco, i palermitani stanno prendendo d'assalto i distributori di carburanti in vista dello sciopero dei benzinai. In molti si sono portati avanti e già ieri hanno fatto il pieno, ma a poche ore dalla chiusura degli impianti sono davvero tanti a essersi messi pazientemente in coda. L'attesa in alcuni casi è superiore ai 20 minuti. Sulle pompe della città campeggia il cartello che avvisa i palermitani dello sciopero previsto da martedì alle 19 fino alle 7 di venerdì. I gestori delle pompe di benzina protestano contro il mancato rinnovo del loro bonus fiscale che costringerebbe alla chiusura migliaia di piccole gestioni, mettendo sul lastrico le imprese, le loro famiglie ed i loro dipendenti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4