mercoledì 07 dicembre | 10:07
pubblicato il 11/nov/2011 10:13

A Palermo arriva il registro unioni civili, anche per omosessuali

Approvato in Consiglio con 19 sì e 3 no

A Palermo arriva il registro unioni civili, anche per omosessuali

Palermo avrà un registro anagrafico delle unioni civili a cui potranno iscriversi per avere un riconoscimento formale della loro unione affettiva, tutte le coppie che vivono insieme da almeno un anno, senza distinzione di sesso. Il via libera è arrivato dal Consiglio comunale con 19 sì, 3 no e qualche polemica. Ma per chi ha sostenuto questa battaglia come Antonella Monastra, dell'opposizione, è una vittoria: 8 anni fa una mozione simile venne bocciata.Un primo passo che potrebbe avere sviluppi in futuro.La mozione con cui è stato approvato il registro specifica che saranno certificate le convivenza senza discriminazioni non solo di orientamento sessuale, ma anche di etnia, genere e handicap.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni