sabato 10 dicembre | 02:18
pubblicato il 23/nov/2012 12:05

A Natale boom del racket, cento passeggiate per dire no

Manganelli: "Se si denuncia non si resta soli"

A Natale boom del racket, cento passeggiate per dire no

Napoli, (askanews) - Cento passeggiate in cento strade italiane per dire no al racket con il più grande deterrente contro le mafie: presenza e la solidarietà collettiva. L'iniziativa è stata ideata dalla Federazione anti racket, presieduta da Tano Grasso, in vista di Natale."Il Natale è il momento in cui quasi tutti i negozi ricevono al richiesta di pizzo quest'anno vogliamo dire ai nostri colleghi non sarete più soli"L'iniziativa è sostenuta anche dal capo della Polizia Antonio Manganelli che assicura "Se si denuncia non si resta soli"."Ci vuole coraggio perché ci si espone però ce la stiamo facendo pian piano, abbiamo sostituito alla timidezza la forza e la prepotenza".

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina