domenica 19 febbraio | 13:44
pubblicato il 23/nov/2012 12:05

A Natale boom del racket, cento passeggiate per dire no

Manganelli: "Se si denuncia non si resta soli"

A Natale boom del racket, cento passeggiate per dire no

Napoli, (askanews) - Cento passeggiate in cento strade italiane per dire no al racket con il più grande deterrente contro le mafie: presenza e la solidarietà collettiva. L'iniziativa è stata ideata dalla Federazione anti racket, presieduta da Tano Grasso, in vista di Natale."Il Natale è il momento in cui quasi tutti i negozi ricevono al richiesta di pizzo quest'anno vogliamo dire ai nostri colleghi non sarete più soli"L'iniziativa è sostenuta anche dal capo della Polizia Antonio Manganelli che assicura "Se si denuncia non si resta soli"."Ci vuole coraggio perché ci si espone però ce la stiamo facendo pian piano, abbiamo sostituito alla timidezza la forza e la prepotenza".

Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Immigrati
Guardia costiera: oggi 358 migranti salvati nel Mediterrano
Cinema
Napoli ricorda Totò a 50 anni da morte con show e set ricreati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia