martedì 24 gennaio | 13:13
pubblicato il 21/dic/2012 11:15

A Napoli si spara ancora, ucciso in agguato un pregiudicato

La vittima vicina al clan dei cosiddetti 'Scissionisti'

A Napoli si spara ancora, ucciso in agguato un pregiudicato

Napoli, (askanews) - Ennesimo agguato di stampo camorristico nella zona a nord di Napoli. La vittima si chiamava Biagio Scagliola ed aveva 55 anni. L'uomo è stato ucciso a sangue freddo nella terza traversa di Cupa Capodichino, a pochi chilometri dal quartiere Scampia dove è in atto la cosiddetta seconda faida di camorra per il controllo delle fiorenti piazze di spaccio.Scagliola è morto sul colpo raggiunto da diversi proiettili al corpo e al viso. I killer hanno aperto il fuoco esplodendo sei colpi di pistola mentre scendeva dall'auto che aveva appena parcheggiato. La vittima aveva precedenti per omicidio e associazione mafiosa ed era già scampato a un agguato. Uscito dal carcere nel 2011, si ritiene fosse vicino al clan dei cosiddetti 'Scissionisti'.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4