domenica 19 febbraio | 22:06
pubblicato il 04/mag/2014 15:18

A Napoli si è ripetuto il miracolo di San Gennaro

Fedeli e turisti per la liquefazione del sangue del santo

A Napoli si è ripetuto il miracolo di San Gennaro

Napoli, (askanews) - A Napoli si è ripetuto il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro, patrono della città. Il miracolo è stato annunciato ai fedeli e ai turisti riuniti nel Duomo del capoluogo campano dal cardinale Crescenzio Sepe. L'arcivescovo ha spiegato che il sangue, al momento in cui è stato prelevato dalla teca che lo contiene nella Cappella di San Gennaro, era quasi completamente sciolto nell'ampolla che preserva le reliquie del martire. Un lungo applauso e lo sventolio di fazzoletti bianchi ha salutato l'avvenuto prodigio, che si ripete tre volte l'anno, è che è considerato di buon auspicio per la città. A causa del maltempo è stata annullata la tradizionale processione che si svolge ogni anno il sabato che precede la prima domenica di maggio. La cerimonia è stata, infatti, svolta interamente all'interno della Cattedrale, rinunciando al percorso religioso dal Duomo alla basilica di Santa Chiara, nel centro storico di Napoli.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia