venerdì 09 dicembre | 12:36
pubblicato il 24/nov/2014 15:00

A Napoli "pizzo" a venditori di cd e dvd contraffatti: 5 arresti

Ordinanze di custodia cautelare per esponenti clan Mazzarella

A Napoli "pizzo" a venditori di cd e dvd contraffatti: 5 arresti

Napoli (askanews) - Gli inquirenti l'hanno definita una vera e propria "Ires di camorra". Era il pizzo, dai 250 fino ai 2.500 euro, che veniva estorto anche ai venditori di dvd e cd contraffatti a Napoli. E' quanto emerso nel corso delle indagini, condotte dalla Guardia di finanza di Fiumicino e coordinate dalla procura partenopea, che hanno portato all'esecuzione di cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti esponenti del clan camorristico Mazzarella.

Tutte le persone colpite da cattura avevano ruoli e compiti di primissimo piano, e, più volte, avevano preso parte ai vari gruppi di fuoco organizzati per affermare il controllo del territorio: i quartieri della Maddalena, Mercato, Case Nuove e Soprammuro.

Le azioni avevano come obiettivo prioritario quello di rimpinguare le "casse criminali" con sempre maggiore liquidità. Soldi da reinvestire nel mantenimento degli affiliati, nei tipici traffici delinquenziali ed in attività economiche apparentemente lecite.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina