martedì 21 febbraio | 04:51
pubblicato il 28/ago/2012 16:20

A Napoli flop dei saldi, almeno 1.200 negozi a rischio chiusura

Cali tra il 20 e il 40%, i commercianti: è anche colpa della Ztl

A Napoli flop dei saldi, almeno 1.200 negozi a rischio chiusura

Napoli (askanews) - A Napoli non sono bastati nemmeno i saldi sui saldi. La crisi economica, la scarsa disponibilità di denaro, la stagione nera per i commercianti rischia di essere davvero pesante per l'economia del capoluogo partenopeo dove secondo Confcommercio, da settembre rischiano la chiusura definitiva almeno 1.200 attività commerciali. Le associazioni dei commercianti avevano previsto un calo delle vendite quantificabile in circa il 20%, una previsione che si è rivelata veritiera e in alcuni casi addirittura ottimistica perché le vendite sono diminuite fino a sfiorare il 40 e anche il 50% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per i negozoianti, tuttavia, la colpa non è solo della crisi.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia