sabato 10 dicembre | 08:12
pubblicato il 28/ago/2012 16:20

A Napoli flop dei saldi, almeno 1.200 negozi a rischio chiusura

Cali tra il 20 e il 40%, i commercianti: è anche colpa della Ztl

A Napoli flop dei saldi, almeno 1.200 negozi a rischio chiusura

Napoli (askanews) - A Napoli non sono bastati nemmeno i saldi sui saldi. La crisi economica, la scarsa disponibilità di denaro, la stagione nera per i commercianti rischia di essere davvero pesante per l'economia del capoluogo partenopeo dove secondo Confcommercio, da settembre rischiano la chiusura definitiva almeno 1.200 attività commerciali. Le associazioni dei commercianti avevano previsto un calo delle vendite quantificabile in circa il 20%, una previsione che si è rivelata veritiera e in alcuni casi addirittura ottimistica perché le vendite sono diminuite fino a sfiorare il 40 e anche il 50% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per i negozoianti, tuttavia, la colpa non è solo della crisi.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina