domenica 22 gennaio | 06:56
pubblicato il 28/ago/2012 16:20

A Napoli flop dei saldi, almeno 1.200 negozi a rischio chiusura

Cali tra il 20 e il 40%, i commercianti: è anche colpa della Ztl

A Napoli flop dei saldi, almeno 1.200 negozi a rischio chiusura

Napoli (askanews) - A Napoli non sono bastati nemmeno i saldi sui saldi. La crisi economica, la scarsa disponibilità di denaro, la stagione nera per i commercianti rischia di essere davvero pesante per l'economia del capoluogo partenopeo dove secondo Confcommercio, da settembre rischiano la chiusura definitiva almeno 1.200 attività commerciali. Le associazioni dei commercianti avevano previsto un calo delle vendite quantificabile in circa il 20%, una previsione che si è rivelata veritiera e in alcuni casi addirittura ottimistica perché le vendite sono diminuite fino a sfiorare il 40 e anche il 50% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per i negozoianti, tuttavia, la colpa non è solo della crisi.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4