martedì 06 dicembre | 20:58
pubblicato il 08/feb/2011 17:48

A Napoli è ancora emergenza rifiuti, la rabbia dei cittadini

Il sindaco Iervolino: la Provincia è messa peggio

A Napoli è ancora emergenza rifiuti, la rabbia dei cittadini

Rifiuti sul lungomare, nei quartieri bene e in quelli più popolari. A Napoli è ancora emergenza, un ritorno ciclico di un problema di cui più volte è stata annunciata la soluzione che nei fatti, però, non è mai arrivata. Il sindaco del capoluogo campano Rosa Russo Iervolino ha ammesso, che la città è un'altra volta in emergenza, ma riguardo alle responsabilità, ha puntato il dito contro il sistema che non funziona e ha tenuto a precisare, non è solo un problema di Napoli.Risposte, che ai cittadini alle prese con i cumuli di spazzatura e le invasioni di ratti in alcuni quartieri, non possono bastare.I quartieri più colpiti da questa nuova crisi sono Barra, Ponticelli, San Giovanni e Teduccio.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni