lunedì 20 febbraio | 01:34
pubblicato il 31/ott/2011 10:51

A Modica nella fabbrica di cioccolato più antica della Sicilia

Arti e mestieri nella settima edizione di Chocobarocco

A Modica nella fabbrica di cioccolato più antica della Sicilia

Peccati di gola che rispettano la tradizione. A Modica, dove si sta svolgendo la settima edizione di Chocobarocco, il cioccolato viene lavorato ancora oggi con i metodi dei Maia e degli Aztechi, importati dagli spagnoli alla fine del 1600.Nell'Antica Dolceria Bonajuto, primo laboratorio di cioccolato in Sicilia, le fasi di lavorazione del cacao vengono rispettate, mantenendo riti e gestualità. Franco Ruta spiega il segreto per far diventare lucido il cioccolato, pur restando granuloso.Nella fabbrica di cioccolato più antica della Sicilia, il segreto di tanto successo non è solo nella conservazione di fasi e metodi, ma anche nel contatto diretto con le coltivazioni.Tra le vie del barocco di Modica, il festival del cioccolato è un'occasione per scoprire arti e mestieri di un tempo, come quello di Giovanni Baglieri detto l'ultimo "Ciucculattaru" che a turisti e cittadini mostra la sua abilità a lavorare il prelibato e goloso alimento.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia