domenica 04 dicembre | 05:02
pubblicato il 30/set/2013 13:41

A Messina concorso da ricercatore truccato, arrestati due docenti

Favorito il figlio del Direttore del Dipartimento di Farmacia

A Messina concorso da ricercatore truccato, arrestati due docenti

Messina (askanews) - Un concorso da ricercatore truccato per favorire il figlio del Direttore di Dipartimento. Lo scandalo scoppiato all'Università di Messina è stato scoperto grazie alla Guardia di Finanza della città siciliana e ha portato all'arresto del Direttore del Dipartimento di Farmacia e di un altro professore ordinario. I due sono finiti ai domiciliari con l'accusa di abuso d'ufficio, concussione e peculato.L'imbroglio dietro al concorso per ricercatore in Microbiologia e Microbiologia Chimica è stato scoperto grazie alle intercettazioni fatte durante le indagini per un giro di fatture false emesse dal Dipartimento. "Pacta servanda sunt", "i patti vanno rispettati" si dicevano i due arrestati per telefono, che nonostante avessero scelto per il concorso una commissione giudicante compiacente, si sono trovati in difficoltà a causa del punteggio più alto conseguito da un altro candidato. Il problema è stato risolto convincendo il vincitore reale del concorso a ritirarsi per lasciare il suo posto al figlio del direttore del Dipartimento, con la promessa che gli avrebbero fatto vincere un altro concorso più avanti. Non è finita qui, i finanzieri stanno continuando le indagini e lo scandalo potrebbe allargarsi.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari