mercoledì 22 febbraio | 18:46
pubblicato il 13/feb/2011 18:54

A Lampedusa riapre il Cie, sbarchi no-stop dal Nordafrica

La situazione sull'isola è al collasso

A Lampedusa riapre il Cie, sbarchi no-stop dal Nordafrica

Sono circa 4mila gli immigrati approdati negli ultimi giorni a Lampedusa e gli arrivi si susseguono di ora in ora. Il flusso costante degli sbarchi ha spinto il prefetto di Palermo Giuseppe Caruso, nominato commissario straordinario dal governo, ad annunciare la riapertura del Centro di identificazione ed espulsione di Lampedusa, come aveva chiesto il sindaco dell'isola Bernardino De Rubeis. Dopo essere rimasti ammassati per ore nel campo sportivo di Lampedusa gli immigrati sono stati progressivamente spostati nel centro di identificazione ed espulsione. Una notizia che non è stata accolta positivamente dai migranti, in prevalenza tunisini, perchè la riattiviazione del Cie, infatti, implicherà il loro rimpatrio. Da Roma interviene il ministro dell'Interno Roberto Maroni. "Di fronte all'emergenza immigrati l'Europa non sta facendo nulla ed ha lasciato sola l'Italia. Sono molto preoccupato - ha sottolineato il ministro - perché il Maghreb sta esplodendo". Di qui il rinnovato appello a Bruxelles per un "intervento urgente".

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech