domenica 11 dicembre | 11:08
pubblicato il 02/lug/2014 12:00

A Gioia Tauro iniziato il trasbordo delle armi chimiche siriane

Circa 800 tonnellate di sostanze saranno trasferite su cargo Usa

A Gioia Tauro iniziato il trasbordo delle armi chimiche siriane

Roma, 2 lug. (askanews) - Nel porto di Gioia Tauro sono iniziate le operazioni di trasbordo delle sostanze chimiche provenienti dalla Siria, giunte nella notte sulla nave danese Ark Futura (partita dal porto siriano di Latakia il 23 giugno) e che saranno trasferite nelle prossime ore sul cargo statunitense Cape Ray. Il trasferimento durerà circa 12 ore e avverrà da nave a nave, senza stoccaggio a terra. La nave americana porterà poi i materiali in mare aperto, in acque internazionali, dove saranno neutralizzati attraverso un processo di idrolisi effettuato in un impianto a ciclo chiuso, senza rilascio in mare di effluenti. I fusti con il materiale risultante saranno infine distrutti in impianti di trattamento inglesi e tedeschi. A Gioia Tauro sulla Ark Futura sono arrivati circa 80 container, per un totale di circa 800 tonnellate di materiali. Si tratta di sostanze appartenenti alla classe 6.1 del Codice internazionale relativo alla sicurezza del trasporto di merci pericolose in colli: nel biennio 2012-2013 nelle banchine del porto di Gioia Tauro sono state trasbordati 3.048 container con sostanze pericolose della stessa classe di quelle provenienti dalla Siria, per un totale di 60.168 tonnellate. Per il trasbordo sono state rafforzate le misure di sicurezza: le forze dell'ordine hanno chiuso ai non autorizzati ogni accesso al porto, è stato chiuso lo spazio aereo, mentre un elicottero militare sorvola lo scalo e una fregata della Marina Militare sorveglia le operazioni non lontana dalle due navi. Al porto di Gioia Tauro sono presenti funzionari del Ministero degli Esteri e ispettori dell'Organizzazione internazionale per la proibizione delle ami chimiche (Opac), oltre al ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, che alle ore 12 incontrerà la stampa nel piazzale antistante la Capitaneria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina