sabato 25 febbraio | 15:37
pubblicato il 11/ott/2011 19:05

A Genova, manichini high tech per studenti di Medicina

La tecnologia militare e spaziale al servizio del paziente

A Genova, manichini high tech per studenti di Medicina

Manichini simulatori, così gli studenti possono mettersi alla prova, migliorando la propria formazione sul campo, senza il rischio di recare danno ad un paziente in carne ed ossa.Il know how deriva da quello militare e spaziale, ed è stato applicato al nuovo centro avanzato di simulazione, dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Genova che ha anche con una vera e propria sala operatoria per preparare gli specializzando come spiega il professor Claudio Launo.Il centro, è a disposizione degli operatori sanitari e di tutti gli studenti dei corsi di laurea specialistici, triennali e delle scuole di specializzazione.La struttura è collegata ad un sistema di telecamere per registrare e trasmettere in tempo reale le simulazioni degli interventi.

Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech