domenica 04 dicembre | 19:55
pubblicato il 19/apr/2012 12:26

A Genova il più grande sequestro droga di sempre: 7 tonnellate

Blitz internazionale antidroga, traffico gestito da canadesi

A Genova il più grande sequestro droga di sempre: 7 tonnellate

Genova, (askanews) - Un carico di oltre sette tonnellate di droga, confezionata in quasi 7mila panetti, avvolti nella plastica e dissimulati con le etichette di minestroni e caffè, in sacchi di iuta con la scritta made in Italy. La Guardia di finanza ha scoperto nel porto di Genova il più grande carico di droga mai individuato in Italia, e uno dei maggiori a livello europeo, nell'ambito di un'operazione internazionale: a gestire l'enorme traffico di hashish un'organizzazione criminale canadese. L'operazione ha portato a 9 arresti in Canada e due in Pakistan e al sequestro complessivo di 43 tonnellate di hashish in diversi Stati.La droga, prodotta e confezionata in Afghanistan, veniva caricata in container e imbarcata nel porto pachistano di Karachi, diretta in Canada, con passaggio e trasbordo in scali europei. Il sequestro eseguito a Genova è maturato nell'ambito di un'operazione congiunta di Nucleo di polizia tributaria di Genova, Scico della Guardia di finanza, Royal Canadian Mounted Police e ministero dell'Interno. Hanno collaborato anche la DEA americana e i servizi "anti-narcotici" della polizia pakistana e belga.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari