giovedì 08 dicembre | 17:25
pubblicato il 23/dic/2013 12:00

A Genova donna aggredita e picchiata sull'autobus senza motivo

Da 2 giovani albanesi che sono stati denunciati per lesioni

A Genova donna aggredita e picchiata sull'autobus senza motivo

Genova, 23 dic. (askanews) - Una donna bosniaca di 33 anni è stata vittima di un brutale pestaggio ieri sera a Genova su un autobus di linea. Ad aggredirla, senza alcun motivo, due cittadini albanesi di 26 e 32 anni, che sono stati denunciati per lesioni personali in concorso. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la donna stava per scendere da un bus della linea 18 in via Buozzi quando uno dei due albanesi le ha sfilato il berretto dalla testa. Alla richiesta di una spiegazione, i due hanno reagito con violenza, aggredendola e malmenandola, per poi scendere dal mezzo. Sul posto è intervenuta una volante della polizia che, dopo aver soccorso la donna, ha perlustrato la zona, rintracciando i due aggressori. La 33enne nel frattempo è stata accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Galliera, dove è stata medicata per le contusioni riportate e giudicata guaribile in 7 giorni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni