sabato 21 gennaio | 20:40
pubblicato il 18/mar/2011 15:14

A Crotone sgominata banda di rapinatori a conduzione familiare

Accusati anche di ricettazione di armi e di un attentato

A Crotone sgominata banda di rapinatori a conduzione familiare

Una banda di rapinatori a conduzione familiare capace di agire in tutta l'Italia, da Crotone a Cremona. Il gruppo criminale è stato scoperto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Crotone che ha hanno arrestato 14 persone oltre che nella città calabrese, a Cutro, Crema e Cremona. Rapinavano abitazioni, farmacie, distributori di benzina, trafficavano armi clandestine e spacciavano nelle scuole. Inoltre, alcuni di loro sono accusati di aver tentato di uccidere il membro di un clan rivale e di aver compiuto un attentato dinamitardo a scopo di intimidazione nei confronti dell'assessore comunale all'ambiente del Comune di Cutro. Il Procuratore generale della Repubblica di Crotone Raffaele Mazzotta.Alcuni degli arrestati secondo gli inquirenti fanno parte della cosca Martino di Cutro.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4