giovedì 08 dicembre | 11:23
pubblicato il 06/ago/2012 12:57

"A chiena": il fiume allaga per gioco le vie di Campagna

Festa popolare tra schizzi e gavettoni nel salernitano

"A chiena": il fiume allaga per gioco le vie di Campagna

Salerno, (askanews) - Un fiume in piena per le vie della città. Non si tratta dell'ennesima emergenza per il dissesto idrogeologico del territorio ma di una divertente e rinfrescante festa di paese.A Campagna, piccolo comune montano in provincia di Salerno, nei weekend estivi, il percorso del fiume Tenza viene deviato a orari prestabiliti per allagare allegramente Corso Umberto I , ovvero il principale corso cittadino. Durante la festa chiamata "A chiena" turisti e cittadini si scambiano divertiti secchiate e gavettoni tra schizzi e risate.Una simpatica tradizione che fonda le sue radici nel lontano passato. Tutto nasce durante la peste del 600 che costrinse a una pulizia massiccia delle strade cittadine di Campagna. Per risolvere efficacemente il problema, nel mese di agosto si pensò di deviare il fiume Tenza, affluente del Sele, sfruttando la potenza e la purezza delle sue acque. Quell evento suscitò poi i favori dei cittadini, diventando un vero e proprio rituale estivo, rinfrescante e rigenerante.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni