mercoledì 18 gennaio | 15:56
pubblicato il 28/gen/2011 09:49

A Caserta cittadini in strada per il diritto alla casa

Un flop i bandi del Comune per costruire i nuovi alloggi

A Caserta cittadini in strada per il diritto alla casa

Cittadini in strada a Caserta per il diritto alla casa. 32 famiglie che vivono nelle palazzine popolari di Parco Primavera a Tuoro rischiano di essere sfrattate: i bandi del Comune per la costruzione dei nuovi alloggi si sono rivelati tutti un flop. I primi sgomberi sono previsti il primo febbraio e così le famiglie per protesta hanno presidiato il municipio per quasi otto ore. Dopo il fallimento dei primi due, il Comune ha fatto sapere di essere già al lavoro per la redazione di un nuovo bando di gara, il terzo, anche per non mettere a rischio il contributo, di circa sette milioni e mezzo di euro, stanziato dalla Regione Campania.

Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa