venerdì 09 dicembre | 10:50
pubblicato il 23/ott/2013 21:58

A Capri pubblicità choc: fette prosciutto su lato b di donna nuda

Consigliera chiede rimozione cartellone affisso al porto

A Capri pubblicità choc: fette prosciutto su lato b di donna nuda

Napoli (askanews) - Scoppia la polemica a Capri per un manifesto pubblicitario choc al porto turistico: corpo di donna nudo per pubblicizzare fette di prosciutto crudo che fuoriescono dal lato b. Una provocazione che proprio non è piaciuta alle donne. La consigliera Anita de Pascale, capogruppo della lista "per Capri", ha chiesto al Sindaco che il cartellone pubblicitario venga rimosso. "Ritengo che quella pubblicità sia offensiva e lesiva della dignità femminile e assolutamente inopportuna. La foto è di cattivo gusto ed è un messaggio a scopi propagandistici, poiché è situata in uno spazio pubblico, frequentato anche da bambine mostra la donna come oggetto e questo influisce negativamente sullo sviluppo dei minori.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina