sabato 10 dicembre | 19:56
pubblicato il 19/nov/2012 10:47

A Caivano (Na) fiaccolata per le vittime dei roghi tossici

Il Prete anti-roghi: se ambiente è malato anche uomo si ammala

A Caivano (Na) fiaccolata per le vittime dei roghi tossici

Napoli, (askanews) - Palloncini bianchi e fiaccole accese a Caivano in provincia di Napoli per ricordare le vittime della "terra dei veleni". La marcia di preghiera è stata organizzata da don Maurizio Patriciello, da anni impegnato in appelli e denunce."Se l'ambiente è malato anche l'uomo si ammala, se l'ambiente muore l'uomo muore, e se l'ambiente risorge lo fa anche l'uomo e noi vogliamo e noi vogliamo che le nostre terre possano risorgere insieme all'uomo".In tanto hanno ricordato le vittime di tumori e leucemie nel "triangolo della morte", la vasta area a nord di Napoli che presenta un alto tasso di mortalità per cancro, a causa dell'inquinamento ambientale generato dallo smaltimento illegale dei rifiuti e dai roghi tossici."Vogliamo dire basta vogliamo vivere".Oltre al dolore però ci sono anche segnali di speranza: come la nomina da parte del ministro Cancellieri di un commissario straordinario, Donato Cafagna, per contrastare il fenomeno degli incendi di sostanze pericolose.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina