mercoledì 22 febbraio | 21:14
pubblicato il 12/nov/2013 12:47

A Brindisi 22 arresti per dipendenti Asl e imprenditori

Truccavano le gare d'appalto

A Brindisi 22 arresti per dipendenti Asl e imprenditori

Brindisi, (askanews) - Un astuto sistema per truccare le gare d'appalto è statomesso in atto per anni alla Asl di Brindisi. Le buste di valore superiore ai 50 mila euro venivano aperte segretamente e, successivamente, richiuse e risigillate, da un esperto faccendiere in modo da suggerire al vincitore predeterminato quale avrebbe dovuto essere la sua proposta economica migliore per conseguire l'aggiudicazione. I militari della Guardia di Finanza di Brindisi e i carabinieri del Nas di Taranto hanno eseguito 22 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di dipendenti pubblici, in particolare dell'Area gestione tecnica dell'azienda sanitaria, e di imprenditori. I reati contestati sono associazione a delinquere, turbativa d'asta, falso in atti pubblici, corruzione, frode in pubbliche forniture, violazione del segreto di ufficio. Nell'inchiesta che riguarda violazioni avvenute nel periodo tra il 2006 e il 2011 in tutto risultano indagati 133 persone.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech