giovedì 08 dicembre | 04:59
pubblicato il 02/apr/2011 14:01

A Bologna carabiniere uccide la convivente e si costituisce

Al culmine di una lite colpisce la donna alla testa

A Bologna carabiniere uccide la convivente e si costituisce

Roma, 2 apr. (askanews) - Tragedia familiare nel bolognese: a Baricella un carabiniere al culmine di una lite ha ucciso la convivente colpendola alla testa con un corpo contundente, poi si è costituito. Questa mattina - spiegano in una nota i carabinieri del comando provinciale di Bologna - nel corso di un litigio per motivi familiari, su cui sono in corso accertamenti, un militare dell'arma di 45 anni, ha colpito al capo la convivente, un'italiana 35enne, con un corpo contundente, provocandone la morte. Il fatto si è svolto all'interno della casa della coppia a Baricella. Il militare, che presta servizio a Bologna in incarichi non operativi, ha poi portato la figlia di 2 anni dai familiari, ed è andato a costituirsi al Commissariato di di Faenza. Sono in corso gli accertamenti da parte del Reparto Operativo del comando provinciale carabinieri di Bologna al fine di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni