martedì 24 gennaio | 18:43
pubblicato il 16/giu/2012 18:00

A Bergamo evasione fiscale da 50 milioni di euro, otto denunce

Le società cambiavano continuamente sede per eludere controlli

A Bergamo evasione fiscale da 50 milioni di euro, otto denunce

Bergamo, (askanews) - Intitolavano le società a prestanomi, distruggevano tutta la documentazione contabile a scadenze regolari, e trasferivano continuamente la sede legale: sono alcuni dei metodi usati per non pagare le tasse da tre società del bergamasco scoperte dalla Guardia di finanza che ha accertato un'evasione da 50 milioni di euro, a cui vanno ad aggiungersi i 12 milioni di Iva non pagati. 8 le persone denunciate, tutti amministratori che si sono avvicendati alla guida delle aziende negli anni, dove cambiavano i capi ma non l'abitudine di evadere le tasse. Una delle società coinvolte, che lavoravano tutte nel campo della manutenzione di macchine industriali, rottamazione e fusione di metalli, per eludere i controlli da parte della finanza in un anno e mezzo ha trasferito la propria sede ben 4 volte, volando da Milano a Palmi fino a Napoli e Modena.

Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4