domenica 19 febbraio | 20:19
pubblicato il 25/apr/2013 12:40

47 Deadman Talking, gli zombie invadono Napoli in un fumetto

L'idea di un gruppo di fumettisti partenopei diventa realtà

47 Deadman Talking, gli zombie invadono Napoli in un fumetto

Napoli, (askanews) - Che succede se uno zombie incontra un napoletano? Se lo sono chiesti alcuni autori di fumetti partenopei che hanno risposto alla domanda realizzando l'albo "47 Deadman Talking", letteralmente 47 morto che parla, in cui gli zombie invadono il capoluogo campano. L'ispirazione, spiega il fumettista Andrea Errico, è arrivata dopo aver guardato "The Walking dead", la serie americana di successo tratta proprio da un fumetto e il film "Benvenuti a Zombieland" che affronta il tema con grande ironia."Ad un certo punto mi è balenato il pensiero: come reagiremmo alla situazione?". I protagonisti del numero zero sono sei napoletani doc, da Concetta detta Tina a Gennaro disoccupato cronico, che affrontano per i vicoli della città l'orda di morti viventi. "Abbiamo cercato di riprendere aspetti della realtà napoletana, per certi versi è una commedia".Il fumetto è prodotto da ArtSteady, laboratorio che riunisce diversi artisti napoletani.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia