Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Toscana, agli Anders il premio Fse-Giovanisì del Rock Contest

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 20:03

Toscana, agli Anders il premio Fse-Giovanisì del Rock Contest

Giani: "i giovani vanno sostenuti nella loro originalità"

Firenze, 14 gen. (askanews) – Il premio Fse-Giovanisì del Rock Contest – Computer age edition del 2020 è andato agli Anders, giovane gruppo fiorentino dal rock ruvido e graffiato nato meno di un anno fa, premiati oggi, giovedì 14 gennaio, al Teatro della Compagnia di Firenze. C’erano il presidente della Toscana Eugenio Giani, la cantante toscana Irene Grandi – che ad un Rock Contest molti anni fa, sia pur senza vincerlo, ha partecipato e scelta come testimonial – e l’attrice fiorentina Gaia Nanni. I tre sono stati protagonisti di un talk show, moderato dal giornalista di Contrardio Raffaele Palumbo, sulla libertà di espressione, la creatività e il protagonismo dei giovani.

La registrazione della premiazione, compresa l’esibizione con due pezzi degli Anders, sarà trasmessa venerdì 15 gennaio alle ore 13.30 sul canale Twitch del presidente Giani e sulle pagine facebook di Giovanisì, del Rock Contest e di Controradio, oltre che sul canale youtube di Regione Toscana e Controradio.

Agli Anders andranno tremila euro, da utilizzare per il loro progetto musicale.

“Ogni generazione ha la sua originalità e dunque i giovani vanno sostenuti – sottolinea Giani durante l’intervista a tre con Palumbo- i giovani sono i protagonisti del futuro e dobbiamo dare ai giovani fiducia nel futuro”. “Anche se i giovani – accenna l’attrice Gaia Nanni – a volta possono dare noia”. Occorre insomma prestare loro orecchio e non farli indietreggiare o togliere loro il diritto di parola, con la scusa che devono prima fare la gavetta. “Greta Thumberg insegna che anche una solo persona ha la sua forza e può cambiare il mondo” ricorca Irene Grandi.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su