Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Musei, Nardella: dobbiamo proporre un nuovo modello di fruizione

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 12:54

Musei, Nardella: dobbiamo proporre un nuovo modello di fruizione

"Il mondo come l'abbiamo conosciuto si è incrinato"

Firenze, 14 gen. (askanews) – “La cultura deve essere una leva per una nuova ripartenza, la base di un’intera progettualità che abbia a cuore un nuovo modello di sviluppo umano reso urgente dall’incrinarsi del mondo come l’abbiamo conosciuto”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella aprendo i lavori del convegno nazionale ‘More Museum’ che ha coinvolto il ministro Dario Franceschini e una quarantina di direttori e responsabili di musei e istituzioni culturali in Italia, che è stato organizzato da Comune, Muse e Museo Novecento di Firenze.

“Dobbiamo proporre – ha dichiarato Nardella – un nuovo modello di fruizione museale, abituare di nuovo il pubblico a una visione di un’opera d’arte dal vivo, non mediata da uno schermo, far convivere da oggi in poi la materialità, la fisicità anche sinestetica delle sale espositive con l’immediatezza, la pervasività, la potenzialità della rete e della transizione digitale inarrestabile”.

“Nei prossimi mesi – ha annunciato l’assessore alla cultura di Firenze Tommaso Sacchi – dovremo ripensare le istituzioni culturali, musei in primis. Ringraziamo il ministro Franceschini per il supporto che ha sempre dato in questo anno molto difficile – ha concluso – e la notizia della possibilità di riaprire i musei nelle ‘zone gialle’ ci riempie di gioia. Siamo pronti a farlo già da lunedì prossimo”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su