Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • La Sardegna è la regione con il record di cani avvelenati

colonna Sinistra
Martedì 12 gennaio 2021 - 11:05

La Sardegna è la regione con il record di cani avvelenati

Un triste primato condiviso con la Sicilia secondo dati dell'Aida

Cagliari, 12 gen. (askanews) – Una statistica effettuata dall’Aida, l’Associazione italiana difesa animali ed ambiente, rivela come Sicilia e Sardegna sono le regioni italiane con il maggior numero di avvelenamenti di cani nel 2020.

In Italia i numeri sono preoccupanti: nell’ultimo anno sono stati avvelenati quasi 33.000 esemplari, la maggior parte (80%) sono randagi, solo un quinto dei cani avvelenati sono animali di proprietà.

Escludendo dal calcolo i cani randagi, le regioni in cui in cui si sono registrati più avvelenamenti di animali di proprietà sono state Piemonte, Sicilia e Abruzzo. Sono oltre 2.000 i cani avvelenati appartenenti a cacciatori.

Dei 33.000 avvelenamenti dell’ultimo anno sono stati individuati appena 32 responsabili. Non è però stato trovato alcun responsabile per avvelenamenti di cani randagi.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su