Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Speranza: rilancio Ssn passa attraverso parola prossimità

colonna Sinistra
Sabato 21 novembre 2020 - 12:50

Speranza: rilancio Ssn passa attraverso parola prossimità

Il Ministro Speranza a FarmacistaPiù

Roma, 21 nov. (askanews) – “Prossimità. Dobbiamo usare meglio questa parola e mettere in contatto le esigenze del cittadino e il Sistema Sanitario Nazionale. Ogni farmacista è un’opportunità per essere più prossimo, più vicino, rispetto alle esigenze dei cittadini”. Lo ha affermato questa mattina il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il suo intervento a FarmacistaPiù, il Congresso dei farmacisti italiani in corso oggi e domani. Speranza ha risposto alle richieste e alle proposte dei farmacisti rispondendo al Presidente del congresso, Andrea Mandelli, presidente della Fofi.

Speranza ha sottolineato che “la riforma del SSN dovrà avvenire in una fase espansiva. La mia opinione è che di fronte a noi, anche in questi giorni di sfida drammatica, dobbiamo anche guardare all’opportunità che si apre: a una riforma del Servizio Sanitario Nazionale in una fase di nuovi investimenti, non di tagli. Dobbiamo avere il coraggio di dire ‘più risorse sul Sevizio Sanitario Nazionale e più riforme’: queste riforme devono vedere come parola chiave la parola prossimità. Il rilancio del Servizio sanitario nazionale con nuove risorse deve avvenire a partire dalla parola prossimità, che è la parola dei farmacisti italiani e deve essere una nostra linea guida”. Mandelli ha evidenziato, per punti, le necessità dei farmacisti: “i farmacisti ci sono, vogliono fare di più nel rispetto delle loro competenze e in rete con gli altri professionisti – ha detto parlando di vaccini in farmacia, tamponi, remunerazione, rinnovo del contratto e farmacia dei servizi. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su