Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Nonnismo in caserma aeronautica, 8 rischiano processo

colonna Sinistra
Venerdì 13 novembre 2020 - 15:34

Nonnismo in caserma aeronautica, 8 rischiano processo

Il caso di Giulia Jasmin Schiff l'11 dicembre davanti al gup

Roma, 13 nov. (askanews) – Reato continuato di ingiuria e lesione personale in concorso. Per questa accusa la Procura militare della Capitale ha chiesto il rinvio a giudizio di 8 allievi ufficiali dell’Aeronautica accusati per aver sottoposto una paricorso ad un cosiddetto ‘battesimo del volo’, dopo che questa aveva volato in solitaria. L’udienza preliminare è stata fissata per l’11 dicembre prossimo.

Nel capo d’accusa si spiega che gli indagati “sollevavano da terra e trasportavano in posizione orizzontale, con il volto rivolto verso il basso, la sergente allievo ufficiale Giulia Jasmine Schiff e, tenendola ferma per le gambe e le braccia, con dei fustelli di legno le infliggevano violenti colpi sul fondoschiena; quindi le facevano urtare la testa contro la semiala in mostra statica posta in prossimità di una piscina dove, infine, la gettavano”.

Secondo il procuratore Antonio Sabino ed il pm Antonella Masala i militari sotto accusa hanno offeso “prestigio, onore e dignità” di Giulia, usandole “violenza” e “cagionandole plurime escoriazioni ai glutei”. Agli atti ci sono anche le fotografie di quell’atto di “goliardia” che ha provocato lividi e cicatrici sul corpo di una ragazza nel fiore degli anni, mezzofondista nazionale. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su