Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Verdi: raggi riferisca su abbattimento cinghiali all’Aurelio

colonna Sinistra
Sabato 17 ottobre 2020 - 17:36

Roma, Verdi: raggi riferisca su abbattimento cinghiali all’Aurelio

"Problema va affrontato e risolto secondo principi di civiltà"

Roma, 17 ott. (askanews) – “Abbiamo appreso che una famiglia di cinghiali, una madre con i cuccioli, sarebbe stata narcotizzata e poi abbattuta nel giardino Mario Moderni in via della Cava Aurelia, nell’ambito di un intervento a cura della polizia provinciale. Se fosse vero, si tratterebbe di una vera barbarie: Raggi, anche quale presidente della Città Metropolitana, riferisca immediatamente”. Così il co-portavoce dei Verdi-Europa Verde di Roma, Guglielmo Calcerano, e Francesco Alemanni, membro dell’esecutivo nazionale dei Verdi, che proseguono: “Gli animali selvatici che si introducono nell’abitato devono essere ricollocati in ambiente naturale: si tratta di operazioni ordinarie e dal costo minimo. Dopo le dimissioni della delegata comunale al benessere animale Pronio, questo episodio denota l’assoluta indifferenza di questa Giunta rispetto alla tutela degli animali, se non per finalità elettorali”.

“Quello dei cinghiali in città, – concludono Calcerano e Alemanni, – è senz’altro un problema, che tuttavia deriva dalla reintroduzione non autorizzata di specie non autoctone da parte dei cacciatori, con finalità venatorie, e va affrontato e risolto secondo principi di civiltà e rispetto, ricorrendo all’abbattimento solo nei casi in cui sia immediatamente a rischio la vita delle persone, circostanza che evidentemente non ricorreva nel caso della famiglia di cinghiali dell’Aurelio”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su