Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, da oggi due nuove zone rosse in Sicilia

colonna Sinistra
Sabato 17 ottobre 2020 - 10:50

Coronavirus, da oggi due nuove zone rosse in Sicilia

Si tratta dei Comuni di Sambuca e Mezzojuso

Palermo, 17 ott. (askanews) – La Regione Siciliana ha istituito due nuove zone rosse a seguito del dilagare del contagio da Covid 19. Si tratta dei comuni di Sambuca di Sicilia, in provincia di Agrigento, e di Mezzojuso, in provincia di Palermo. Il provvedimento firmato dal presidente della Regione Nello Musumeci, in seguito al rapporto delle due Asp territoriali competenti, scatterà alle 14 di oggi Fino al 24 ottobre per Mezzojuso e al 7 novembre per Sambuca sarà vietata la circolazione a piedi o con qualsiasi mezzo pubblico e/o privato, all’interno del territorio comunale, fatta eccezione per indifferibili esigenze lavorative o situazioni di necessità e motivi di salute, ma anche per l’acquisto o il consumo di generi alimentari e l’acquisto di beni di prima necessità, per una sola volta al giorno. La principale modalità di lavoro sarà dunque lo smart-working.

Stop alle lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado, così come ai servizi dell’infanzia. Chiusi musei, biblioteche e luoghi di cultura, inoltre saranno vietati banchetti e feste private di qualunque tipo. Sospesi tutti gli eventi sportivi, (incluse le attività di allenamento), le manifestazioni culturali, ludiche e religiose (grandi eventi,cinema, teatri, pub, scuole ballo, sale giochi, discoteche, ecc.). Sospese inoltre le cerimonie civili e religiose, a eccezione dei funerali a cui potranno partecipare massimo 15 persone. Nei due paesi è consentito il transito per l’ingresso e l’uscita di prodotti alimentari, sanitari e di beni e/o servizi essenziali. Inoltre è consentita la circolazione dei residenti o domiciliati (anche di fatto) nei Comuni interessati, esclusivamente per garantire le attività necessarie per la cura e l’allevamento degli animali e al ciclo biologico delle piante.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su