Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Scuola, de Magistris: si rinuncia come se fosse una passeggiata

colonna Sinistra
Venerdì 16 ottobre 2020 - 17:18

Scuola, de Magistris: si rinuncia come se fosse una passeggiata

Non è stato fatto nulla per rafforzare la sanità pubblica

Napoli, 16 ott. (askanews) – “Invece di intervenire sui luoghi dove veramente c’è la diffusione del virus, come se stessimo rinunciando a una passeggiata in campagna, si rinuncia alla scuola che è il luogo dove si fonda una democrazia perché in questi mesi non è stato fatto nulla per rafforzare la sanità pubblica”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intervenuto a L’Aria che tira su La7, commentando l’ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che prevede la chiusura delle scuole per due settimane. “Perché non ci sono i medici che vanno a casa per visitare i pazienti? Perché De Luca, che è quello che ha preso i soldi e facciamo il minor numero di tamponi? Perché non ci sono i medici di territorio? Perché non si va a casa delle persone ammalate? Sono queste le domande, non è la scuola che deve essere processata”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su