Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, Aula boccia delibera su Fs Tiburtina, M5S ancora diviso

colonna Sinistra
Giovedì 15 ottobre 2020 - 20:23

Roma, Aula boccia delibera su Fs Tiburtina, M5S ancora diviso

Anche nel Pd Corsetti vota in difformità

Roma, 15 ott. (askanews) – Bocciata con l’astensione del M5S anche la terza e ultima proposta di iniziativa popolare all’Odg dell’Assemblea Capitolina, n. 76/2019 contenente un “Progetto di armonizzazione ed integrazione degli interventi (pubblici e privati) insistenti nel perimetro del ‘Piano di assetto per la riqualificazione dell’area della stazione Tiburtina’ e aree contigue”. La proposta, respinta con 12 favorevoli e 22 astensioni, conteneva un progetto dettagliato di riorganizzazione dell’area della stazione ferroviaria Tiburtina, appoggiato da un comitato locale, antagonista a quello promosso dalla Giunta Raggi. La principale diversità del progetto proposto è la contrarietà alla rilocalizzazione dei terminali dei bus turistici, sostenuta dalla Giunta Raggi. “I proponenti sanno che alcuni punti di vista differenti hanno riguardato il posizionamento dell’autostazione – ha sottolineato il presidente della commissione capitolina Mobilità Enrico Stefàno -. In diverse commissioni Mobilità e Urbanistica abbiamo provato a spiegare il senso della risistemazione superficiale dopo l’abbattimento della tangenziale, che ha migliorato il progetto iniziale andato in gara”. “Non vogliamo riconsegnare l’area alle automobili ne’ non valorizzarla – ha assicurato Stefàno, presentando un Odg approvato per recuperare come raccomandazione alcuni elementi della proposta popolare -. Cercheremo di continuare a lavorare con i proponenti per raccogliere lo spirito dell’iniziativa”, ha aggiunto. Anche su questo voto la consigliera M5S Agnese Catini ha votato a favore, in difformità con il suo gruppo “per l’ottimo lavoro di dialogo fatto dai proponenti con i cittadini del quartiere, che conosco”, ha spiegato. Hanno votato a favore del provvedimento Fdi, Lega, il gruppo Misto e il Pd, tra le cui fila si è registrata l’astensione del consigliere Orlando Corsetti.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su