Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Covid, prefetto Milano: non siamo a marzo, ora più preparati

colonna Sinistra
Giovedì 15 ottobre 2020 - 18:50

Covid, prefetto Milano: non siamo a marzo, ora più preparati

"Il Dpcm facilita i controlli, contiene misure utili"

Milano, 15 ott. (askanews) – “Sottolineo non siamo a febbraio-marzo: siamo preparati, siamo più preparati da tutti i punti di vista. Compresa la consapevolezza della rapidità della diffusione del contagio”. Lo ha sottolineato il prefetto di Milano, Renato Saccone, che oggi ha partecipato al vertice sulla diffusione del contagio da Covid-19 con Ats Milano, primari e professori degli ospedali milanesi. “Abbiamo elementi di forza in più e sappiamo quanto può essere pericolosa l’evoluzione del virus”, ha aggiunto.

Il prefetto Saccone ha spiegato che “il Dpcm ultimo facilita i controlli, contiene misure molto utili. Questo stimola i servizi di controllo. I luoghi fondamentali di contagio non sono quelli controllati, ma quelli di contesto sociale largo, molto legati alla popolazione giovanile”, ha aggiunto. “Conta la consapevolezza e l’adesione volontaria alle norme di comportamento ma anche la nostra capacità di controllo”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su