Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, in Campania ingressi in uffici pubblici a scaglioni

colonna Sinistra
Giovedì 15 ottobre 2020 - 21:50

Coronavirus, in Campania ingressi in uffici pubblici a scaglioni

Previste tre fasce a seconda dell'iniziale del cognome

Napoli, 15 ott. (askanews) – Gli ingressi degli uffici pubblici in Campania devono essere scaglionati per consentire un maggior controllo nella diffusione del Coronavirus. A stabilirlo l’ordinanza numero 79 firmata oggi dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca. Il documento dispone l’articolazione dell’orario negli uffici ubicati nel territorio regionale per i giorni 19 e 20 ottobre, al fine di “evitare picchi di presenze sui mezzi pubblici negli orari di maggiore affluenza”. L’ordinanza prevede tre fasce orarie di ingresso: il personale con iniziale del cognome dalla A alla D entrerà dalle 7.30 alle 8.30, personale con iniziale del cognome dalla lettera E alla lettera O dalle ore 8.30 alle ore 9.30 e il personale con iniziale del cognome dalla lettera P alla Z dalle ore 9.30 alle ore 10,30, con consequenziale adeguamento dell’orario di uscita. Nell’ordinanza si fa raccomandazione agli enti ed uffici competenti “di differenziare gli orari di servizio giornaliero del personale in presenza, assicurandone un’articolazione in fasce orarie differenziate e scaglionate, al fine di evitare picchi di utilizzo del trasporto pubblico collettivo e relativi affollamenti”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su