Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Da oggi a Faenza (Ra) la nuova edizione del Mei

colonna Sinistra
Venerdì 2 ottobre 2020 - 02:36

Da oggi a Faenza (Ra) la nuova edizione del Mei

Tre giorni dedicati alla musica indipendente italiana
Da oggi a Faenza (Ra) la nuova edizione del Mei

Milano, 2 ott. (askanews) – Al via oggi, venerdì 2 ottobre 2020, la nuova edizione del MEI, il più importante Festival della Musica Indipendente italiana, che trasformerà Faenza (Ravenna) nella città della musica per tutto il weekend, fino a domenica 4 ottobre. Saranno tre giorni ricchi di concerti dal vivo, premiazioni, mostre, eventi online e meeting , che si terranno nel rispetto delle norme di sicurezza Anti – Covid. Anche in quest’anno difficile e complicato il MEI non si ferma e offre un calendario fitto di appuntamenti e ospiti, celebrando i suoi 25 anni di attività con un’edizione all’insegna della ripresa del settore musicale.

Questi alcuni degli artisti che saranno premiati e si esibiranno al MEI: PIERO PELÙ (PREMIO PER I 40 ANNI DI CARRIERA per aver portato il rock alternative italiano ai vertici delle classifiche ), TOSCA (PREMIO NILLA PIZZI DEI GIORNALISTI ROMAGNOLI come miglior artista in gara al 70 ^ Festival di Sanremo ), COLAPESCEDIMARTINO (PREMIO PIMI – Migliori Artisti Indipendenti dell’anno e PREMIO PIVI – Miglior Videoclip Indipendente), GALEFFI (PREMIO GIOVANI MEI – EXITWELL per il miglior disco dell’anno 2020 ), ERNIA (PREMIO GIOVANI MEI – EXITWELL per il miglior progetto dell’anno 2020 ), OMAR PEDRINI (TARGA PER I 25 ANNI DI “2020 SPEEDBALL” ), GIANNI MAROCCOLO (PREMIO PER I 40 ANNI DI CARRIERA per la ricerca, lo spirito innovativo e la voglia di sperimentare con il rock ), GHIGO RENZULLI (PREMIO PER I 40 ANNI DI CARRIERA ), SANTAMARYA (vincitori del MEI SUPERSTAGE).

Domani, venerdì 2 ottobre, il MEI verrà inaugurato alle ore 16.00 in Piazza Nenni (già Piazza della Molinella) con un incontro dedicato al cantante ravennate Titta , leader della storica rock band demenziale Titta e le Fecce Tricolori. Contemporaneamente in Galleria della Molinella, verrà inaugurata la mostra “MEI 25 – Manifesti e Cataloghi” , con interventi dei rappresentanti del Comune di Faenza e della Regione Emilia Romagna. A partire dalle ore 20.00, in Piazza del Popolo, in programma il concerto “Buon Compleanno Castellina” : un omaggio dell ‘ Orchestra Castellina-Pasi al Maestro Castellina , autore di brani della tradizione musicale romagnola e della colonna sonora del cartone animato Lupin III.

Sabato 3 ottobre sarà una giornata ricca di eventi e premiazioni. Attesissimi a Faenza PIERO PELÙ , che ritirerà il Premio per i suoi 40 anni di carriera alle origini della scena indipendente italiana (Piazza del Popolo); TOSCA , che riceverà il Premio Nilla Pizzi come miglior artista in gara al 70 ^ Festival di Sanremo (Teatro Masini Estate in Piazza Nenni); il duo COLAPESCEDIMARTINO , che riceveranno il Premio PIMI – Migliori Artisti Indipendenti dell’anno e il Premio PIVI – Miglior Videoclip Indipendente dell’anno (Piazza del Popolo); GALEFFI , ERNIA e TUTTI FENOMENI , che ritireranno il Premio Giovani MEI – Exitwell, rispettivamente per “il miglior disco dell’anno 2020” e “il miglior progetto dell’anno 2020” e “artista indipendente dell’anno” (Piazza del Popolo). In apertura alla serata, in Piazza del Popolo, la premiazione del cantautore italo-canadese “Toz” Antonio Piretti , tornato dal suo tour in bici “Not Only A Currency”: una serie di house concert in 16 dei 19 paesi dell’Unione Europea accomunati dalla stessa valuta per una pedalata di oltre 5 km.

Sul palco dei giovani emergenti, in Piazza della Libertà, si esibiranno il giovane rapper LEON FAUN e i SANTAMARYA , vincitori del MEI Superstage , il contest nazionale tra band emergenti dedicato a Freak Antoni. In programma anche i live di altri artisti, fra cui Argento e Balto , Mezzavera , i Kutso ei Pianoterra , vincitori dello Streaming Festival del PIVI con il videoclip “Semplice”.

In Piazza Nenni, avrà luogo la nuova edizione del Premio Dei Premi , contest ideato e diretto da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi, che mette a confronto i vincitori dei concorsi intitolati a storici artisti scomparsi. Si contenderanno la vittoria finale Andiel (per il Premio Pigro – Ivan Graziani), Luca Guidi (per il Premio Bindi) e Francesco Lettieri (per il Premio Pierangelo Bertoli). Nello stesso ambito, in collaborazione con la Fondazione Claudio Lolli , si esibirà Paolo Capodacqua , storico chitarrista di Claudio Lolli, con l’invenzione dei due figli del cantautore scomparso. Si terrà poi la finalissima del contest ” Arrangiami ! 100 anni per il futuro ” , con la presenza delmusicista e compositore Claudio Simonetti , fondatore della storica rock band Goblin ,in qualità di testimonial, del rapper Claver Gold e della cantante Donella Del Monaco degli Opus Avantra.

La giornata di sabato sarà dedicata anche ai tradizionali convegni del MEI. Si inizierà alle ore 10.00 con l’incontro “Tra Emergenza e Ripartenza quali prospettive per la musica INDIPENDENTE in Italia” con le associazioni AIA, AudioCoop, Rete dei Festival, It-Folk e affiliati. Alle ore 11.00 “La musica Indipendente Italiana fra opportunità italiane e internazionali” , tavola rotonda con StaGe !, AudioCoop, IMPALA, Merlin e PMI. A conclusione interverrà lo scrittore e mediatore culturale Sean White (Zhang Changxiao) che parlerà della reciproca influenza musicale e culturale tra Cina e Italia nel mondo della musica indie-rock . Alle ore 12.00 , tavola Rotonda “Cantieri della Cultura Indipendente – Lo spettacolo dal vivo fra incertezza e ripartenza” con Gino Auriuso (Fed. It. Art), Luca Fornari (ATCL), Giordano Sangiorgi (MEI), Claudio Formisano (Cafim), Claudia Barcellona (Siedas ) e rappresentanti di altre associazioni del settore cultura. Nel pomeriggio incontri con Piero Pelù , Syusy Blady e Ivana Cecoli , ” Toz” Antonio Piretti e Roberto Razzini , Managing Director di Warner Chappell Music Italiana, che presenterà il suo libro “Dal Vinile a Spotify” con Marco Mori.

Domenica 4 ottobre, dalle ore 16, in Piazza del Popolo, riceveranno il premio per i 40 anni di carriera GIANNI MAROCCOLO , che si esibirà live con Edda , e GHIGO RENZULLI , che per l’occasione presenterà il suo nuovo progetto musicale assieme allo scrittore Bruno Casini . Sul palco di Piazza del Popolo salirà per un live anche OMAR PEDRINI , premiato con la Targa per i 25 anni di “2020 Speedball” , e presenterà il libro di cui ha curato la prefazione ” L’OSTERIA DEL PALCO. Storie gastromusicali di musicisti on the road ” insieme all’autrice Francesca Amodio.

Sabato 3 e domenica 4 ottobre , p resso la sala del Consiglio Comunale, tornerà il FORUM DEL GIORNALISMO MUSICALE , ideato e diretto da Giordano Sangiorgi ed Enrico Deregibus: due giornate di incontri, assemblee e seminari che si concluderanno con il tradizionale corso di aggiornamento, accreditato dall’Ordine dei Giornalisti con gli interventi di Alessandra Izzo, Alba Solaro, Francesco Prisco e Claudia Barcellona. Nell’ambito del Forum del Giornalismo Musicale , sabato verrà consegnata la Targa Mei Musicletter a Il Giornale della Musica e Going Underground di Monica Mazzoli, premiati rispettivamente come “Miglior sito web” e “Miglior Blog personale”. A Goodfellas andrà invece il Premio Speciale – Targa Mei Musicletter per il “Miglior Distributore Discografico” . Sarà inoltre premiata la cantautrice emergente Giulia Mei come artista esordiente femminile più votata dal Forum del Giornalismo Musicale. Tra gli appuntamenti di sabato del Forum anche l’assemblea dell’AGIMP , l’Associazione dei Giornalisti e critici musicali.

A l Palazzo delle Esposizioni avrà luogo la nuova Fiera del Disco a cura di Federico Pozone, insieme all ‘ Expo degli strumenti musicali curata da Claudio Formisano . Piazza del Popolo, invece, ospiterà la Fiera dell’Editoria Indipendente coordinata da Massimo Roccaforte e il tradizionale Mercato Vintage a cura di Serena Lambertucci. Inoltre saranno presenti l’associazione Coldiretti con il suo mercato a km zero di Campagna Amica e uno stand di Medici Senza Frontiere. In Piazza Nenni, la cantautrice Sara Zaccarelli , riceverà il premio Giovani Talenti dell’Emilia Romagna 2020 . Lo stesso riconoscimento sarà consegnato, in Piazza della Libertà, anche alla crew dei Pioggia Noise , formata dai cantautori Giacomo Ambrosini e Ale di Loto, e dal rapper Zero Paga. Dal 2 al 4 ottobre si terranno inoltre tre giornate musicali di Materiale Resistente 2.0 , concorso dedicato alle canzoni sui temi della Liberazione, vinto in quest’edizione da La Compagnia degli Scapestrati ei Red Wine. Tra gli altri artisti segnalati, Giorgia Montevecchi e Azimuth.

L’ingresso alla manifestazione sarà ad offerta libera a sostegno dei Lavoratori dello Spettacolo. Per tutte le informazioni su come accedere agli eventi, conformemente alle norme di sicurezza, igiene e sanità, è possibile consultare il sito ufficiale del MEI.

Quest’anno il MEI non sarà solo a Faenza, ma anche online con il nuovo format MEI ExtraWeb, una serie di eventi speciali che saranno trasmessi in streaming sui canali Facebook e YouTube ufficiali della rassegna, sulle pagine Facebook e sui siti web ufficiali di OA Sport, OA Plus e Sport2u. Al seguente link la programmazione completa: http://meiweb.it/2020/09/11/ecco-il-programma-mei-extraweb-2020-tutto-on-line-dal-2-al-4-ottobre/ . Online sui social del MEI è disponibile anche la conferenza stampa di apertura della rassegna, svolta nella sede di Officina Pasolini, HUB culturale della Regione Lazio.

Durante i suoi 25 anni di attività il MEI, con le sue edizioni ufficiali insieme alle tante edizioni speciali (a Bari, Roma e in altre città), ha registrato un totale di 1 milione di presenze , la partecipazione di 10mila artisti e band dal vivo , 5mila realtà musicali coinvolte in expo e convegni e 1000 giornalisti (più di 100 dal resto d’Europa) che hanno parlato del MEI contribuendo a renderla la più importante vetrina della nuova e nuovissima musica italiana. Anche quest’anno il MEI trasformerà Faenza per tre giorni in una vera e propria città della musicacon concerti, strumenti musicali e letterarie, convegni e mostre, affiancati da una parte espositiva rivolta agli operatori della filiera musicale con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente. Verranno premiate le migliori realtà indie italiane grazie al circuito di AudioCoop, che rappresenta circa 200 piccole etichette discografiche indipendenti italiane, e saranno presenti , unico caso in Italia , i vincitori di oltre 100 festival e contest per emergenti provenienti da tutta la penisola e selezionati dalla Rete dei Festival , insieme ai loro artisti legati al circuito di AIA – Artisti Italiani Associati, presieduto da Renato Marengo, storico partner del MEI con Classic Rock on Air . Fin dalla prima storica edizione il MEI è stato la piattaforma di lancio della nuova scena indipendente italiana con artisti che sono diventati pilastri della musica in Italia (tra gli altri, Diodato , Afterhours, Bluvertigo, Marlene Kuntz, CSI, Baustelle, Caparezza, Negramaro, Brunori Sas, Perturbazione, Marta sui Tubi, Offlaga Disco Pax, e tantissimi altri ) e ha premiato emergenti oggi protagonisti della nuova scena musicale nazionale (Levante, Ermal Meta, Fulminacci, Lo Stato Sociale, Ghali, I Cani, Canova, Calcutta, Zibba, Mirkoeilcane, Le Luci della Centrale Elettrica, Motta, Colapesce, Cosmo, Ketama126 e tanti altri). Tanti anche gli artisti che hanno mosso i loro primi passi proprio al MEI, come Daniele Silvestri , i Maneskin e gli Extraliscio , oggi approdati al Festival del Cinema di Venezia.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su