Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Protezione civile: nuove ricerche ecoballe nel Golfo Follonica

colonna Sinistra
Sabato 19 settembre 2020 - 16:00

Protezione civile: nuove ricerche ecoballe nel Golfo Follonica

Le indagini interesseranno un'ulteriore area di circa 55 km quadrati

Roma, 19 set. (askanews) – Al via le nuove attività di ricerca delle ecoballe nel Golfo di Follonica, lo annuncia il Dipartimento della Protezione civile, spiegando che le indagini interesseranno un’ulteriore area di circa 55 chilometri quadrati.

È iniziata, infatti, oggi sabato 19 settembre, la campagna per la mappatura dei fondali del Golfo di Follonica, con l’obiettivo di verificare l’eventuale presenza di ulteriori balle di combustibile solido secondario, oltre a quelle individuate e recuperate nello scorso mese di agosto.

Il Comitato di indirizzo, convocato nei giorni scorsi dal capo del Dipartimento della protezione civile, Angelo Borrelli, coordinatore degli interventi di recupero delle ecoballe disperse dalla motonave Ivy, ha approvato il piano operativo elaborato dai tecnici dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e delle Capitanerie di porto – Guardia costiera.

La nuova fase operativa prevede ulteriori ricerche, con l’utilizzo di sonar multibeam, su 2 aree di mare complessivamente di circa 55 km quadrati, complementari alle aree già investigate dalla Marina militare, che sono state individuate prendendo in considerazione elementi cartografici, tecnici e documentali. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su