Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Scuola, Cirio: Governo doveva considerare Piemonte come esempio

colonna Sinistra
Giovedì 17 settembre 2020 - 14:29

Scuola, Cirio: Governo doveva considerare Piemonte come esempio

"Dispiaciuto che abbia scelto di entrare in contrasto"

Torino, 17 set. (askanews) – Dopo che il Tar del Piemonte ha rigettato la richiesta da parte dei ministeri della Salute e dell’Istruzione di sospensiva d’urgenza dell’ordinanza firmata dal presidente del Piemonte Alberto Cirio sulla verifica della misurazione della febbre a scuola, il governatore si è detto “dispiaciuto che la scelta del Governo sia stata quella di entrare in netto contrasto con il Piemonte, invece che considerarlo un esempio”.

Cirio, che si è detto felice per quanto deciso dal Tar, ha ribadito che la sua ordinanza ha l’obiettivo di “garantire più sicurezza per i propri cittadini, introducendo un livello di controllo in più per tutelare la salute di bambini e ragazzi, del personale scolastico e dei nonni”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su