Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Neonata trasportata da Cagliari a Roma dall’Aeronautica militare

colonna Sinistra
Mercoledì 16 settembre 2020 - 14:26

Neonata trasportata da Cagliari a Roma dall’Aeronautica militare

Imbarcata in culla termica su un Falcon 900 del 31mo Stormo
Neonata trasportata da Cagliari a Roma dall’Aeronautica militare

Milano, 16 set. (askanews) – Una neonata di appena 2 mesi di vita è stata trasportata d’urgenza da Cagliari a Roma da un aereo dell’Aeronautica militare.

Alle 12.50 di mercoledì 16 settembre, dall’aeroporto di Cagliari un Falcon 900 del 31esimo Stormo è decollato per trasportare la bimba ricoverata presso il Presidio Ospedaliero “Duilio Casula” di Cagliari, all’ospedale “Bambino Gesù” di Roma.

La piccola, accompagnata dalla madre, è stata imbarcata sul velivolo militare all’interno di una culla termica, sotto la costante supervisione di un’equipe medica specialistica.

La richiesta di trasporto, come previsto dalle procedure di urgenza, è pervenuta dalla Prefettura di Cagliari alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra le proprie funzioni anche quella di disporre e gestire questo tipo di missioni per i cittadini. La Sala Situazioni di Vertice ha quindi attivato uno dei velivoli che la Forza Armata tiene pronti 24 ore su 24 per questo genere di necessità. Dopo l’atterraggio a Ciampino, avvenuto alle 13.40 circa, la neonata, sempre protetta nella culla termica, è stata trasferita in ambulanza per essere ricoverata all’ospedale “Bambino Gesù” di Roma. Gli aeromobili del 31esimo Stormo sono utilizzati per il trasporto di Stato e per missioni di pubblica utilità, quali il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone comunque in situazioni di rischio. Per la particolarità dei compiti assegnati, il 31esimo Stormo, pur permanendo alle dirette dipendenze del Comando della Squadra Aerea, è posto sotto il controllo operativo dello Stato Maggiore dell’Aeronautica, 3° Reparto, che lo esercita attraverso la sala situazioni che, operativa senza soluzione di continuità, coordina tutte le attività di trasporto aereo per esigenze di Stato, sanitarie e umanitarie.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su